Category: Elettrodiario

Il secondo racconto italiano, gratuito

Ecco finalmente il secondo racconto di Vaporteppa, anche questa volta gratuito: La Maschera di Bali di Francesco Durigon! Un racconto molto diverso da L1L0, pur rimanendo sempre Steampunk. Più d’azione tradizionale, con mostri, sciabolate e armature potenziate. Anche se sarebbe un errore ridurlo solo a questo: riferimenti non facilissimi da cogliere e un certo grado …

Continue reading

Il primo racconto italiano, gratuito

Buon quattro maggio, giorno in cui ogni italiano ricorda con orgoglio la nascita dell’Esercito Italiano nel 1861. Come sarebbe possibile non festeggiare una tale lieta ricorrenza? Vaporteppa ne approfitta per regalarvi un primo racconto di un autore italiano: L1L0 di Pippo Abrami. Una piccola ucronia steampunk con un simpatica dose di umorismo grazie allo strano …

Continue reading

Scintilla da oggi in tutti gli elettrolibri!

Abbiamo convinto la fatina Scintilla, la responsabile tecnica nell’assemblare fisicamente gli elettrolibri con chiavi serratubi (il testo deve scorrere, non gocciolare fuori) e brugole, a inserire la propria immagine anche negli elettrolibri realizzati per conversione automatica da Amazon o da Kobo (kepub) o venduti da Apple. Era contraria perché su quei “cosi” non ha il …

Continue reading

Una settimana con “Gli Dei di Mosca”

Gli Dei di Mosca è uscito il 17 aprile e dal 18 aprile è su tutti i negozi principali, incluso KoboBooks, IBS, Mediaworld e Bookrepublic. Quanto sta vendendo? Non ve lo possiamo dire, un po’ perché è una questione privata di Swanwick, e noi non abbiamo diritto di tirare fuori cifre, e un po’ perché …

Continue reading

Game of Tornio

Noi su Vaporteppa siamo molto preoccupati da questa moda degli sceneggiati nobiliari via telefonoscopio, come Downton Abbey. Oppure certi Fantasy Dinastici in cui gli aristocratici fanno robe da aristocratici, come ammazzarsi, fornicare con fanciulle cadute in disgrazia, ubriacarsi e non toccare dell’onesto lavoro nemmeno con una pertica di cinque metri. Questa massa di nullafacenza nobiliare …

Continue reading

È uscito “Gli Dei di Mosca”

Il primo romanzo di Vaporteppa è la traduzione di Dancing with Bears di Michael Swanwick. Abbiamo pensato a un romanzo di Swanwick, anche se questo ha significato sottoporsi a costi molto maggiori rispetto a un romanzo italiano, non perché speriamo di guadagnare “di più” (anche se evitare di andare in passivo non ci fa schifo) …

Continue reading

Primo romanzo di Vaporteppa: la copertina

Il primo romanzo di Vaporteppa è Gli Dei di Mosca di Michael Swanwick (traduzione di Dancing with Bears a cura di Emilio Zanchi). Spiegazioni del titolo, della scelta dell’opera e altro ancora, inclusi il comunicato “ufficiale”, tra pochi giorni, quando uscirà l’elettrolibro (a seguire ci sarà pure il cartaceo). Rimanete in attesa: tra pochi giorni …

Continue reading

Primo romanzo di Vaporteppa, ultimi indizi

Nei giorni precedenti sono stati pubblicati sulle reti sociali altri due indizi tratti dalla copertina. Ecco tutti e tre gli indizi rilasciati fino ad adesso: Mancano pochi giorni all’uscita del romanzo in eBook, seguito il prima possibile dall’edizione cartacea. Gli ultimi indizi, per cambiare, saranno citazioni tratte dall’opera: «Il duca non accetta mai gli inviti. …

Continue reading

Primo romanzo di Vaporteppa: un indizio

Buon quattro aprile, quarto giorno del quarto mese: Vaporteppa.it e Antonio Tombolini Editore compiono due mesi e il nostro editore Antonio Tombolini qualcosina in più. Per festeggiare questo duplice Quattro, che con quattrosità ci quattra, annuncio che tra non molti giorni verrà rivelato il titolo del primo romanzo pubblicato su Vaporteppa. Il primo romanzo sarà …

Continue reading

Gli Ex Libris con la fatina Scintilla

Vi presento oggi il nuovo acquisto e questa volta senza vincerla a rubamazzo del reparto tecnico, la fatina Scintilla, direttamente dall’Agenzia di impiego del mondo fatato. Prima faceva la Fuck Up Fairy, un lavoro altamente qualificato la cui descrizione però è nella perfida lingua di albione e non insudicerò i miei italici occhi per decifrare …

Continue reading