«

Set 20

Stampa Articolo

Sposeresti una Succube venuta dall’Inferno?

Nuovo appuntamento con la Bizarro Fiction di Carlton Mellick III, questa volta per presentare una storia molto diversa dalle tipiche storie della Bizarro Fiction: una commedia romantica vera e propria, con tutte le caratteristiche delle commedie romantiche (come quelle con Ben Stiller)… ma declinata in salsa bizzarra. Come resistere?

È venuta per la sua anima, ma se ne è andata col suo cuore…

Jonathan è bravo in una sola cosa, le costruzioni coi Lego, e conduce una vita spensierata nella casa che ha costruito con i mattoncini di plastica. Non ha un lavoro e non ha amici a parte Shoji, un lottatore di sumo sempre ubriaco, e la sua vita trascorre mese dopo mese nell’ozio, senza responsabilità e senza prospettive.

Tutto cambia quando incontra Lari, una diabolica succube ruba anime con tanto di pelle rossa come il fuoco, lingua da rettile e corna, che si presenta a casa di Jonathan con l’annuncio di avere in grembo il figlio concepito con lui nove mesi prima. Un viaggio all’Inferno per conoscere i genitori di Lari gli toglierà qualsiasi dubbio residuo sulla realtà della vicenda.

Ora Jonathan dovrà prendersi le sue responsabilità e sposare la succube, altrimenti la famiglia demoniaca di Lari gli strapperà il cuore dal petto, lo trascinerà negli inferi e lo torturerà nel peggiore dei modi per il resto dell’eternità… ma non è così semplice sposarsi perché i genitori di Jonathan sono cristiani bigotti e questa unione con una figlia di Satana è inaccettabile.

Qual è il male minore: ricevere subito la dannazione eterna oppure vivere il resto della propria vita al fianco di una demone che divora rane vive a merenda e dà fuoco alle persone quando si infuria?

Una storia strana che sa essere assieme davvero romantica e spassosa pur essendo Bizarro Fiction: l’essenza della commedia romantica classica è perfettamente resa, solo che c’è anche azione violenta e l’aspirante sposa è una demone venuta dall’Inferno! :-D

La prima commedia romantica scritta da un autore di Bizarro Fiction a venire pubblicata: non poteva mancare nella nostra selezione delle migliori opere di Mellick da tradurre in italiano!

Qui la scheda di Ho Messo Incinta la Figlia di Satana
Compralo su StreetLib Store (ePub o Kindle) o su Amazon (Kindle).

Uno spunto storico di lettura

Per chi è interessato alla trattazione “seria” del tema delle succubi e della loro natura, invito a leggere un saggio molto particolare scritto da un teologo italiano, padre Sinistrari di Ameno: De Daemonialitate et Incubis et Succubis. Il trattato è disponibile in latino con traduzione inglese su archive.org.

Vi aprirà la mente su come ragionare con serietà sugli elementi fantastici, tant’è che Sinistrari affronta i luoghi comuni popolari sulla natura dei demoni e delle succubi (e incubi) e li smantella e ricostruisce in base alle conoscenze teologiche disponibili…

… il tutto per rispondere al grande interrogativo della “demonialità”: è peccato congiungersi carnalmente con un demone? E se lo è, si tratta di un peccato specifico nuovo o si tratta di bestialità?

Ne ho parlato anche su Facebook nella mia pagina personale, per chi è interessato. :-)

Datelo via, se volete riceverlo!

Solo per i nostri lettori che ci seguono su Facebook, sarà possibile SOLO PER OGGI vincere una copia gratuita di questo elettrolibro o di un altro elettrolibro di Carlton Mellick III: basta seguire poche semplici istruzioni e incrociare le dita! Scopri come sulla nostra pagina Facebook a partire dalle 14:10 di oggi.

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Dettagli sull'autore

Duca di Vaporteppa

Marco Carrara è nato in un secolo, vive in un altro e crede di vivere in un altro ancora. Dal 2006 si occupa in modo costante di narrativa fantastica e tecniche di scrittura. Dal 2008 si occupa di editoria digitale sul suo blog Baionette Librarie, di cui si è autonominato Duca. Nel gennaio 2012 ha avviato AgenziaDuca.it per trovare bravi autori e aiutarli a migliorare con corsi di scrittura mirati. Gli stessi corsi forniti gratuitamente agli autori di Vaporteppa.

Nel gennaio 2013 ha ideato il progetto editoriale divenuto Vaporteppa nell’ottobre successivo, con la decisione di Antonio Tombolini, A.D. di StreetLib, di adottare la collana. Ora è Duca sia di Baionette che di Vaporteppa, un po' come Macbeth che ottiene una seconda baronia all'inizio della sua vicenda.

Adora i conigli, gli scafandri da palombaro, i trattori e le fatine. Talvolta parla di sé in terza persona, come Silvio Berlusconi, i dittatori e i pazzi. Ops, l’ha appena fatto!

Permalink link a questo articolo: http://www.vaporteppa.it/elettrodiario/sposeresti-una-succube-venuta-dallinferno/

2 comments

  1. Nicholas

    Ciao Duca, c’è qualche motivo per cui su Amazon costa meno che su StreetLib?

  2. Duca di Vaporteppa

    Non ne ho idea! Misteriosamente Amazon invece di recepire il 3,99 indicato da scheda lo ha alzato a 4,15 (prezzo che non esiste, mai indicato da noi) solo per poterlo scontare a 2,90. Chiederò all’assistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *